“Un’opera al mese” davvero straordinaria

Opera straordinaria
L’edizione di ieri sera di “Un’opera al mese” è stata davvero straordinaria.

Insieme al professor Francesco Salvestrini – docente di Storia medievale presso l’Università degli Studi di Firenze ed esperto di monachesimo vallombrosano – abbiamo presentato al pubblico una delle 30 lunette che in origine decoravano il Chiostro di San Mercuriale.

Quest’opera è una delle 19 lunette depositate da decenni presso il Seminario vescovile di via Lunga e qui recuperate a seguito dell’alluvione.

Abbiamo voluto raccontarla proprio a San Mercuriale che, insieme al Chiostro Vallombrosiano, è un emblema spirituale della Comunità e rappresenta un bene culturale di eccezionale interesse e rilevanza culturale.

Continue Reading

Arena Estiva: i numeri di un grande successo

Arena Estiva Forlì
Con l’Arena Estiva al San Domenico abbiamo garantito qualcosa di assolutamente nuovo in città: un cartellone estivo strutturato, variegato e di grande qualità.

Questa nuova rassegna ha dato una continuità alla programmazione culturale forlivese che non c’era e che la cittadinanza aspettava: nelle quattro edizioni dal 2020 al 2023 abbiamo dato vita a oltre 300 eventi a cui hanno partecipato 75.000 persone.

Abbiamo voluto dare la possibilità di scegliere tra i tantissimi eventi proposti seguendo il motto “ogni sera uno spettacolo”: tra musica, commedie, balletti, musical, spettacoli per famiglie, incontri culturali e serate all’insegna del cinema, il pubblico ha potuto costruirsi una coscienza culturale propria e personale, potendo scegliere tra proposte per tutti i gusti.

Continue Reading

Le prossime visite al Cimitero Monumentale

visite cimitero
Il primo appuntamento con le visite guidate al Cimitero Monumentale è stato un successo.

La visita condotta da Chiara Macherozzi di ConfGuide Forlì Cesena ha registrato il sold out e tante persone sono andate alla scoperta dei personaggi illustri del Risorgimento forlivese.

Anche i prossimi due appuntamenti hanno già registrato il tutto esaurito: il Cimitero Monumentale è un museo a cielo aperto e una parte molto apprezzata del nostro patrimonio storico-artistico.

Per questo motivo abbiamo deciso di organizzare ulteriori gruppi di visita per dare permettere a tutte le persone interessate di poter effettivamente partecipare all’iniziativa.

Rocca di Ravaldino: un tesoro forlivese

Rocca Ravaldino
Dopo tanti anni di disuso riapriamo un altro luogo storico e identitario di Forlì grazie ad un progetto che incarna perfettamente la mia visione di cultura.

Le porte della Rocca di Ravaldino si spalancheranno al pubblico sabato 13 aprile e la cittadinanza potrà finalmente riappropriarsi di uno spazio chiuso da troppo tempo.

Sarà una giornata di festa che andrà avanti da mattina a sera e inaugurerà una stagione estiva ricchissima, che vedrà qui svolgersi l’Arena Estiva, il Festival Caterina Sforza 2024 e le sue anteprime.

Dal 14 aprile, tutti i weekend sarà inoltre possibile visitare la Rocca di Caterina gratuitamente, dalle 10 alle 19.30, potendo

Continue Reading

La riapertura della Rocca di Caterina!

Riapertura Rocca
L’avevamo promesso e l’abbiamo fatto: sabato 13 aprile riaprirà la Rocca di Ravaldino, dalle 10.30!

Dopo un importante intervento di restauro, di riqualificazione del cortile esterno, messa in sicurezza delle coperture e delle opere interne, e installazione di nuovi impianti di illuminazione, è giunto il momento di restituire alla città questo pezzo di storia prezioso, trascurato e lasciato chiuso per troppi anni.

Apriremo la Rocca alla città attraverso un’offerta culturale nuova, in collaborazione con tre associazioni culturali forlivesi Famaleonis, il Drago Oscuro e la Rosa dei Venti, che ci aiuteranno a valorizzare e a mantenere viva la cultura del Rinascimento.

Non solo il 13 aprile, ma

Continue Reading

M.A.GYC. – Museum of the Art of Gymnastic ‘Bruno Grandi’

M.A.GYC.
Un edificio culturale può rendere omaggio a chi ha reso grande Forlì nel mondo unendo temi attuali e linguaggi all’avanguardia.

Il M.A.GYC. – Museum of the Art of Gymnastic – Museo della Ginnastica Bruno Grandi ne è l’esempio.

Dedicato a un forlivese arrivato ai vertici della ginnastica internazionale, abbiamo voluto un Museo che potesse valorizzare le nostre radici ed utilizzarle come linea di sviluppo futuro della città.

Sarà realizzato all’interno dell’Ex Gil dove, già oggi, sono attive due palestre e alcune associazioni sportive forlivesi.

Con questo progetto daremo nuova vita a uno spazio chiuso al pubblico da

Continue Reading

Cimitero Monumentale: un museo a cielo aperto

Cimitero Monumentale
Il Cimitero Monumentale è una parte fondamentale del patrimonio architettonico della città.

È un luogo ricco di storia e di storie: risale al 1800 e ospita tombe di personaggi illustri che hanno contribuito a scrivere la storia di Forlì come Pietro Maroncelli, Angelo Masini, Fulcieri Paulucci De Calboli, Marco Palmezzano e Aurelio Saffi.

La Regione Emilia-Romagna lo ha riconosciuto come “cimitero monumentale e storico” perchè è davvero un esempio del nostro patrimonio culturale regionale, con opere che vanno dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri.

In questi anni abbiamo dato vita ad un processo di valorizzazione per farne conoscere l’importanza dentro e fuori le mura della città.

Continue Reading

L’Ex Gil e il Nuovo Auditorium della Musica

Ex Gil Auditorium
La cultura permette di riaprire spazi chiusi da tempo, per dare loro nuova vita e nuova luce.

È ciò che stiamo facendo con quello che fu il Cinema Odeon costruito nell’Ex Gil: restituire alla cittadinanza un luogo storico, pensato da una delle maggiori firme dell’architettura del Novecento come Cesare Valle.

Dopo una riqualificazione totale dell’immobile, tra dicembre 2024 e gennaio 2025 inaugureremo il Nuovo Auditorium della Musica – Città di Forlì, con ospiti dal calibro internazionale per serate che rimarranno nella storia.

Sarà una vera e propria Casa della Musica inedita a Forlì, capace di ospitare fino a 400 persone grazie ai 324 posti in platea e i 76

Continue Reading

La ‘Fiasca con fiori’ al Museo di Castelvecchio di Verona

Fiasca Verona
Lo scambio di opere d’arte tra musei è uno strumento con un valore enorme.
Rende le mostre più ricche, stringe legami fra comunità e valorizza il patrimonio artistico di entrambe le parti.

Perciò portiamo avanti l’impegno di un dialogo costante con altre istituzioni culturali e nei giorni scorsi abbiamo concretizzato un’altra azione in questa direzione.

L’opera “Fiasca spagliata con fiori” delle nostre Collezioni Civiche dei Musei San Domenico e Musei Civici è infatti in prestito al Museo di Castelvecchio di Verona per il progetto “Ospiti in Galleria”.
Qui sarà esposta fino al 30 giugno accanto alla scultura in vetro “Groviglio”, eseguita da Lilla Tabasso nel 2021 ispirandosi proprio al celebre dipinto

Continue Reading

Miglio Bianco: il lavoro di questi cinque anni

Lavoro Miglio Bianco

Uno dei compiti di un Assessorato alla Cultura è quello di valorizzare il patrimonio storico – artistico della città creando nuovi punti di interesse.

Questo è quello che abbiamo fatto con il Miglio Bianco, per renderlo un asse principale della cultura forlivese.

Il primo passo è stata una riqualificazione di viale della Libertà sotto il profilo concreto, svolto dai Lavori Pubblici.

Nuova pavimentazione, assestamento dei marciapiedi, pista ciclabile rinnovata e un impianto di illuminazione migliorato per un complessivo miglioramento della viabilità.

Dopo anni, inoltre, è stato finalmente consolidato il Monumento ai Caduti in piazzale della Vittoria, tinteggiato l’Ex Collegio Aeronautico e restaurata piazzetta Icaro.

Successivamente abbiamo pensato al lato più visionario: l’ufficiale cambio di denominazione di questa strada da “viale della Libertà” a “Miglio Bianco”, ispirato al colore del marmo utilizzato per costruire tanti degli stabili qui presenti.

In questo chilometro e mezzo circa che va dalla Stazione

Continue Reading